La Salle – Monserrato (Cagliari)

La Salle – Monserrato (Cagliari)

Fratelli delle Scuole Cristiane
Scuola Primaria Paritaria
Casa del Fanciullo "E.Pintus"

 
 
 
 

Gruppo dell’Amicizia

gruppo-amicizia

La scuola cattolica, ed in particolare quella lasalliana, vuole curare la formazione integrale della persona, anzi Giovanni Battista de La Salle ha fondato le scuole per istruire cristianamente i ragazzi e portarli tutti a Dio. La scuola lasalliana pertanto ha la funzione di alfabetizzare gli alunni per poi metterli nella condizione di arricchire i loro saperi permeati dal confronto con il Vangelo. L’integrazione della cultura con il Vangelo richiede dei tempi che non sono quantificabili, è importante perciò dare continuità al processo di crescita soprattutto quando, conclusi gli studi, si lascia la scuola per proseguire altrove il ciclo di istruzione.
Allora, tenendo conto di questo principio, durante l’ultimo anno di frequenza, cioè in quinta classe di scuola primaria, la Casa del Fanciullo propone agli alunni un percorso di formazione cristiana al quale si aderisce liberamente e che viene comunemente chiamato «gruppo dell’amicizia».
Il nome prende spunto dal fatto che è un gruppo di amici che si ritrova per giocare, per fare una gita, per una scampagnata, per una pizza, per un film, per una festa, per riflettere, per discutere, per confrontarsi su temi o fatti di comune interesse, per leggere il Vangelo, per andare a Messa, per pregare…

Gli incontri di solito hanno una cadenza settimanale, ma possono essere anche quindicinali o mensili: dipende dal gruppo e dall’animatore; ovviamente questi avvengono al di fuori dell’orario scolastico. Essi inoltre sono aperti a tutti, cioè anche a quei ragazzi/e coetanei che frequentano altre scuole.

Il cammino annuale normalmente si conclude con una esperienza forte di «camposcuola» da vivere al di fuori delle mura domestiche per circa una settimana.

Va da sé che chi inizia un cammino, ha la possibilità di continuarlo anche negli anni successivi; sono ammesse sempre le «new entry» ed insieme si continua a crescere fino a diventare «gruppi giovanili» impegnati cristianamente che curano la propria formazione individuale e di gruppo ed hanno la facoltà di diventare anche animatori dei gruppi dei ragazzi più piccoli.

gruppi dell’Amicizia 2008-2009

Comments are closed.