La Salle - Monserrato (Cagliari)

La Salle - Monserrato (Cagliari)

Fratelli delle Scuole Cristiane
Scuola Primaria Paritaria
Casa del Fanciullo "E.Pintus"

 
 
 
 

Musica al La Salle

gruppo-cartoneDopo la messa del sabato sera i bambini trascorrevano le ore serali nei loro sport preferiti: pallacanestro e calcio; le bambine rischiavano di annoiarsi. I genitori, riuniti in gruppi, in cortile, si raccontavano le loro vicende settimanali. Per occupare le ragazze si pensò di istituire un corso di flauto dolce, era l’anno 1979. L’iniziativa ebbe grande successo e una ventina di ragazze furono assidue alla frequenza, in seguito si pensò anche di organiizzarle nel gioco della pallavolo, così nacquero contemporaneamente la scuola di musica ed il volley La Salle (1980).Una pianola Farfisa attirò la curiosità di alcune ragazze, così, a turno, cinque o sei ragazze si dilettavano a suonare canzoncine. Si aggiunse poi lo studio della chitarra. In breve tempo le tre aule del primo piano ed il corridoio, pullulavano di ragazzi. Era una gioia per gli orecchi di Fratel Sante, sentire quelle celestiali armonie! Furono collaboratori eccezionali, in quel periodo, Giulio Caruso (per la chitarra), Anastasia Vacca (per la pianola), Pierpaolo Argiolas (per la chitarra) e Patrizio Argiolas (per il solfeggio). Col passare del tempo, l’iniziativa della musica, unita a quella del canto, prese più corpo e si pensò ad una scuola di musica sperimentale. L’insegnamento era tutto gratuito sia da parte dei volontari che dei ragazzi. I ragazzi ogni mese erano tenuti a presentare una loro composizione e alla fine dell’anno, nel saggio finale, i brani venivano eseguiti. La scuola fu riconosciuta dalla Regione. Alla fine dell’anno i ragazzi ottenevano il loro diploma di partecipazione e alcuni di essi passarono al conservatorio. Diversi sono stati i gruppi che si sono formati alla scuola sperimentale: i primi furono i TIMES.

I Times agli albori

I Times agli albori

Il gruppo era composto inizialmente da Giulio Caruso (basso), Franco Atzori (voce e chitarra solista), Luca Picciau (tastiera) Gigi Mameli (chitarra accompagnamento), Mondo Marras (percussioni). In seguito si aggiunse Daniele Vacca (tastiere). Si formò poi il gruppo degli ASTRA composto da Gianfranco Rocca (chitarra), Maurilio Cocco (chitarra), Marco Locci (voce), Mauro Mameli (percussioni). In seguito si aggiunsero Danilo Sunda (basso), Marcello Monaldi (voce), Fabrizio Sabiu (chitarra). Anche le ragazze vollero il loro complessino, nacque così il gruppo delle PRIMULE formato da Adriana Pani (chitarra e voce), Cinzia Napoleoni e Immacolata Cappai (percussioni), Valeria Cocco (tastiera), Ramona Puddu (chitarra), Alessandra Boi (chitarra), Silvia Giongo (chitarra), Tania Orgiu (basso e voce), Stefania Nonnoi (tastiera), Betty Diana (flauto traverso). Si aggiunse in seguito Simona Argiolas (tastiere e voce). Sorse poi il complessino I DUEMILAUNO formato da Massimiliano Locci (basso-voce), Tony Scano (tastiera), Ivan Saba (chitarra solista-voce), Pietro Puddu (chitarra), Andrea Manca (percussioni). Per accompagnare le canzoni del Cantausu Impari si formò il gruppo formato da Massimo Pisani (tastiere), Roberto Locci (percussioni), Gianfranco Rocca (chitarra), Danilo Sunda (basso), Fabrizio Sabiu (chitarra). Per ultimo si formò il gruppo (CRAZY GIRLS) formato da Marta Sarigu (percussioni), Monica Massidda (chitarra), Valentina Scano (percussioni-voce, Maria Bonaria Caria (chitarra), Mersia Perra (chitarra), Elena Argiolas (chitarra), Carla Lai (tastiera), Nicoletta Muscas (tastiera).

Le primule

Le primule

Dopo il 1990 si sono formati ancora molti altri gruppi per accompagnare le canzoni al Cantausu Impari, ma qui sono stati elecati quelli che hanno avuto una certa durata ed ancora conservano legami affettivi con la Casa del Fanciullo. Alcuni di questi ragazzi sono musicisti affermati ed ancora si esibiscono nelle piazze dei paesi o nei piano-bar. Nonostante i loro impegni artistici, familiari e lavorativi, sono sempre disponibilissimi a rendersi utili ogni volta che vengono chiamati dai Fratelli della Casa del Fanciullo per manifestazioni d’istituto.

 

 

BROCHURE CORSO DI CHITARRA

 

Comments are closed.